Rolex celebra il 100° anniversario della 24 Ore di Le Mans con uno speciale Daytona

L’edizione di quest’anno della 24 Ore di Le Mans sarà davvero speciale, poiché segna il 100° anniversario dell’iconica gara di durata. L’evento inaugurale, chiamato ufficialmente 24 Hours Grand Prix of Endurance, si svolse nel 1923 sul leggendario circuito di Le Mans in Francia e vide la partecipazione di venti produttori, tra cui Bentley. Rolex sostiene la più antica e prestigiosa gara di endurance come orologio ufficiale dal 2001.

Daytona

Per partecipare alle celebrazioni del centenario, la manifattura svizzera ha creato un Oyster Perpetual Cosmograph Daytona appositamente inciso che sarà consegnato ai piloti vincitori di quest’anno. Si prevede che una folla da record di 300.000 persone arriverà al Circuit de la Sarthe, nel nord-ovest della Francia, per partecipare alle celebrazioni del centenario e assistere all’evento sportivo per eccellenza.

Tom Kristensen

Il nove volte vincitore e Testimonial Rolex Tom Kristensen è il pilota più decorato nella storia della 24 Ore di Le Mans. Quest’anno assume il ruolo di ambasciatore per l’edizione del centenario.

"Per me quest'anno è tutto incentrato sulla 24 Ore di Le Mans; c'è molta attesa per questo evento epocale", ha dichiarato Kristensen. Essere l'ambasciatore ufficiale è una grande responsabilità e un onore. Sono orgoglioso di celebrare l'eredità della 24 Ore di Le Mans negli ultimi 100 anni e di riflettere sulle tante evoluzioni e rivoluzioni, guardando alla gara della prossima settimana". Per un pilota, Rolex e Le Mans sono un binomio perfetto. Entrambi hanno un patrimonio straordinario, costruito e forgiato nel corso di un secolo".

62 auto condivise da 186 piloti

Un totale di 62 auto condivise da 186 piloti si daranno battaglia questo fine settimana, percorrendo il leggendario tracciato di 13,626 chilometri per 24 ore. Il campo di gara comprenderà anche la nuova classe ibrida Le Mans Daytona (LMDh) insieme a molti dei più grandi nomi dello sport, tra cui Cadillac, Ferrari, Peugeot e Porsche. Anche Jenson Button, campione del mondo di F1 2009 e altro Testimonial Rolex, parteciperà alla 24 Ore di Le Mans di quest’anno.

"Sono entusiasta di entrare a far parte dello schieramento di Garage 56. Sarà una sfida incredibile e un privilegio partecipare al 100° anniversario di Le Mans con un'auto così insolita, al fianco di alcuni dei grandi dello sport. Questa gara è una questione di tempo, quindi partecipare quest'anno come parte della famiglia Rolex sarà particolarmente speciale. Ogni pilota dovrebbe provare le gare di durata. Si tratta di lavorare insieme e di far sì che ogni pilota diventi il migliore possibile per il successo complessivo della squadra".

Related articles

ASUS Annuncia VivoWatch 6: al polso la tua salute

ASUS presenta VivoWatch 6, il suo nuovo smartwatch top...

PLUG-MI 2024 ritorna a Milano il 28 e 29 settembre

Il festival PLUG-MI torna a Milano per la sua...

Bumbu No Fake Nights: il Rum dei Caraibi sbarca a Firenze

Amanti del Rum, Hip Hop e nightlife? Preparatevi a...

Sfera Ebbasta e G-SHOCK: la collab continua per l’estate 2024

G-SHOCK rinnova la sua collaborazione di successo con Sfera...

Casio x UNO: l’orologio che celebra il gioco di carte (uscita a breve)

Casio Computer Co., Ltd. annuncia in collaborazione con Mattel...