domenica, Ottobre 2, 2022
HomeCrypto - NFTDoodles, il progetto NFT che ha raccolto 54M$

Doodles, il progetto NFT che ha raccolto 54M$

Gli NFT Doodles sono sicuramente una delle collezioni più conosciute dagli utenti del Web3. In un contesto generalmente ribassista per il mercato degli NFT, la società che gestisce il progetto NFT Doodles ha raccolto oggi 54 milioni di dollari di fondi azionari, con il sostegno della Seven Seven Six del cofondatore di Reddit Alexis Ohanian. Hanno partecipato alla raccolta anche Acrew Capital, FTX Ventures e 10T Holdings.

Cosa sono i Doodle

Doodles ha creato un vero e proprio fenomeno POP nella cultura NFT riscuotendo un’enorme successo. La collezione di 10.000 immagini ha un valore collettivo di circa 121 milioni di dollari.

La collezione

La collezione Doodles si basa su 100 tratti visivi che sono stati mescolati e abbinati in diverse combinazioni per produrre opere uniche, nessuna uguale all’altra. Sebbene possano essere acquistati a partire da 6,9 ETH (12.183$), alcuni sono stati venduti a 296,69 ETH (circa 1,1 milioni di dollari al momento della vendita) a causa di attributi rari.

Come verranno utilizzati i fondi raccolti

L’azienda prevede di utilizzare i proventi dell’afflusso di capitale, che secondo l’azienda porterà la sua valutazione a 704 milioni di dollari, per espandersi nei settori della musica e dei giochi, settori NFT che stanno attirando un interesse crescente.

Negli ultimi mesi i prezzi e gli scambi di NFT sono crollati. Dopo aver toccato un massimo di quasi 3,5 miliardi di dollari di transazioni a maggio, ad agosto sono stati scambiati solo 191 milioni di dollari, secondo i dati di The Block.

I Doodle, tuttavia, stanno nuotando controcorrente. Mentre il volume delle transazioni della raccolta è ancora in calo del 6,41% negli ultimi 30 giorni, le principali raccolte NFT sono state colpite molto più duramente.

Il Team a capo del progetto

Katelin Holloway, socio fondatore di 776 e membro del consiglio di amministrazione di Doodles, è stata introdotta a Doodles da Ohanian, un primo collezionista di Doodles. Ma è stato dopo aver incontrato il team di Doodles al SXSWXSW l’anno scorso che è stata immediatamente attratta dalla comunità eterogenea del marchio.

Julian Hoguin, amministratore delegato di Doodles, afferma che Doodles sta cercando di attingere alle esperienze di Holloway come dirigente delle risorse umane per espandersi sia internamente che esternamente.

Mentre scaliamo e scaliamo rapidamente“, aggiunge Hoguin, “avere lei come cassa di risonanza e come vero e proprio partner sarà inestimabile, perché vogliamo essere costruiti sulla cultura, vogliamo suscitare gioia e creatività“.

La strategia al momento del lancio

Al momento del lancio, la direzione ha preso la controversa decisione di chiudere il canale Discord della collezione a 1.000 partecipanti, una mossa che avrebbe potuto allontanare i potenziali collezionisti. Ma l’azione ha avuto l’effetto opposto, generando un’eccitazione all’interno della fiorente comunità NFT che ha aumentato la popolarità delle opere. Oggi la collezione vanta collezionisti di nome importanti, tra cui il DJ Steve Aoki, Justin Bieber e l’imprenditore Gary Vee.

Da allora, il team ha continuato a lavorare con i suoi collezionisti, consentendo ai proprietari di Doodles di commercializzare i loro NFT per un massimo di 100.000 dollari prima di richiedere un contratto di licenza, e persino assumendo come illustratori i titolari e i creatori di opere derivate.

Siamo molto interessati a sviluppare le opportunità di utilizzo dei personaggi da parte di altre persone nei loro sforzi commerciali“, afferma Hoguin. “È solo che deve essere controllato”.

Pharrell Williams

A giugno Doodles ha assunto il cantante Pharrell Williams come chief brand officer, aprendo le porte a diverse applicazioni della tecnologia blockchain. Le NFT musicali, dice Holguin, sono un modo per introdurre le persone a Web3, l’idea nascente di un nuovo modello di Internet decentralizzato basato sulle blockchain.

Vogliamo creare prodotti per la nostra base di collezionisti, ma allo stesso tempo utilizzare queste grandi forme di marketing come la musica, per introdurre nuove persone a Web3 e farle entrare nell’ecosistema Doodles“, aggiunge.

Il progetto musicale

Il progetto musicale NFT di Doodles sarà realizzato in collaborazione con Columbia Records nei prossimi sei mesi. L’azienda non ha voluto fornire dettagli, se non dire che si tratta di una canzone che verrà trasmessa in radio e in streaming, ma che avrà “un’esperienza di adattamento” per i titolari di NFT.

Gli NFT utilizzati nei giochi, la seconda area di interesse di Doodles, sono cresciuti fino a diventare il tipo più scambiato, superando il treno dell’arte e del collezionismo del 2021. I gettoni di gioco hanno costituito il 77% delle vendite settimanali di NFT in agosto, secondo i dati di The Block.

Space Doodle

Space Doodles, il ramo di gioco della società, cercherà di facilitare l’ingresso nell’ecosistema Doodles. La società afferma che permetterà agli utenti di acquistare personaggi e animazioni con carte di credito, invece di richiedere criptovalute.

SEGUICI SU INSTAGRAM:

OFFERTE DA NON PERDERE :

LE ULTIME NEWS :

PROMO SPECIALE:

CONSIGLIATO :

LE ULTIME NEWS :