Apple ha presentato ieri il Vision Pro AR

Durante il WWDC23, apple ha finalmente presentato il tanto atteso e chiacchierato Apple Vision Pro. A primo impatto può sembrare una mascherina da Snowboard ma non lasciatevi ingannare dall’aspetto: c’è molto di più di quello che sembra. Questo dispositivo vanta un leggero telaio in alluminio e un unico pezzo di vetro che funge da lente e ospita una serie di potenti telecamere. Il risultato? Una visione mozzafiato che fonde il mondo reale con i contenuti digitali.

Immagini cristalline

Il backplane MicroOLED del Vision Pro è una meraviglia in sé, con ben 23 milioni di pixel su due pannelli grandi come un francobollo. Ciò significa che potrete godere di video 4K HDR incredibilmente nitidi e reali. Oh, e ho già detto che il testo appare nitido come un rasoio da qualsiasi angolazione? È il sogno di un analista di dati che diventa realtà!

Un mondo a portata di mano

Una delle caratteristiche principali di Vision Pro è la sua interfaccia intuitiva. Non ci sono controller palmari scomodi! Al contrario, è possibile controllare il sistema semplicemente usando gli occhi, le mani e la voce. Le icone e gli elementi dell’interfaccia utente rispondono allo sguardo e i gesti naturali, come toccare le dita o dare un leggero colpetto, consentono di selezionare e interagire con essi senza sforzo. Per chi ama costruire dashboard interattivi, questo controllo a mani libere è un vero cambiamento!

Immersione senza isolamento

Indossare le cuffie a volte può far sentire isolati dal mondo circostante. Ma Apple ha pensato a tutto con il Vision Pro. Ha introdotto un sistema brillante chiamato EyeSight, che visualizza i vostri occhi quando qualcuno è nelle vicinanze. È un piccolo dettaglio, ma trasmette un indicatore critico di connessione e di emozione, assicurandovi di sentirvi sempre presenti e coinvolti.

Il vostro spazio, a modo vostro

Apple sa che il vostro spazio è prezioso e ha progettato il Vision Pro per rispettarlo. Il display semitrasparente vi permette di tenere d’occhio il mondo reale, anche quando portate nel vostro spazio le app 2D fluttuanti. Queste app possono proiettare ombre nella stanza e reagire alla luce, creando un’inquietante miscela di realtà e virtualità. E se, come me, lavorate con un MacBook, un display Mac 4K fluttuante appare quando lo guardate, offrendo una perfetta integrazione e produttività.

Un salto nel mondo dell’immaginazione

Il Vision Pro non riguarda solo il lavoro e la produttività, ma anche l’ingresso in un mondo di immaginazione e possibilità illimitate. Bob Iger, CEO di Apple, ha mostrato alcune esperienze sbalorditive, dal supporto a Disney+ a Topolino virtuale che gira per il vostro spazio. E con oltre 100 titoli Apple Arcade disponibili fin dal primo giorno, gli appassionati di gaming avranno di che divertirsi!

Catturare e rivivere i momenti

Avete mai desiderato di poter catturare un momento e riviverlo come se foste davvero lì? Vision Pro vi permette di farlo. Basta un semplice clic per scattare foto o video spaziali e immergersi in ricordi panoramici. È come avere una macchina del tempo nel palmo della mano.

Related articles

Epic Games vs. Apple: la battaglia sull’App Store giunge al culmine

La guerra legale tra Epic Games e Apple sull'App...

Fortnite Stagione 3: cosa aspettarsi (spoiler alert!)

Con l'avvicinarsi dell'aggiornamento della Stagione 3 di Fortnite Capitolo...

Fortnite: il nuovo sondaggio anticipa skin inedite?

Fortnite è diventato famosissimo anche per le sue skin...