venerdì, Maggio 27, 2022
HomeLifestyleMichael Jordan e la sua influenza su Virgil Abloh

Michael Jordan e la sua influenza su Virgil Abloh

“JORDAN ERA IL MIO SUPEREROE”

Virgil Abloh aveva 17 anni quando MJ conquistava nel ’98 il sesto anello con i Chicago Bulls. In una recente intervista a ESPN, il designer, ha svelato:

“Quando guardavo Jordan, sembrava un supereroe e mi dava l’impressione che tutto fosse possibile. La mia prima Air Jordan 1 è stata nera e blu.

Quando la indossavo, non mi interessava cosa fossi e dove mi trovassi. Mi sentivo come se fossi Jordan.

Da bambino infatti indossavo solo Js e Nike. Michael mi ha ispirato tantissimo nella mia carriera da designer. Pensavo “Se questo ragazzo sta dimostrando che puoi vincere con stile e con grazia, allora anche io essendo determinato e lavorando duramente, riuscirò nel mio progetto”.

Jordan ha portato la magia nel DNA di una generazione più giovane.”

Virgil Abloh ha condiviso la sua storia con ESPN e ha pubblicato uno snippet sul suo Instagram.

SEGUICI SU INSTAGRAM:

OFFERTE DA NON PERDERE :

LE ULTIME NEWS :

PROMO SPECIALE:

CONSIGLIATO :

LE ULTIME NEWS :