sabato, Ottobre 1, 2022
HomeSneakersI 5 consigli di Dropout per scegliere le migliori sneakers da rivendere

I 5 consigli di Dropout per scegliere le migliori sneakers da rivendere

Il mondo delle sneakers è composto da un mare di silhouette e style differenti. Spesso, sui nostri canali social ci viene posta la seguente domanda: “Faccio bene a comprare questa sneakers ?”. Se il vostro obbiettivo è indossarle qualsiasi sneakers che vi piaccia o in qualche modo vi rappresenti è la scelta giusta. Ma se il vostro obbiettivo è rivendere queste sneakers bisogna prendere in considerazione alcuni aspetti.

I 5 consigli di Dropout

A rispondere alle vostre domande sarà proprio il team di Dropout, uno dei principali store in Italia per quanto riguarda la vendita di sneaker e streetwear in edizione limitata.

Quali sono le sneakers migliori d’acquistare in ottica di resell ?

Generalmente le sneakers migliori sono quelle in tendenza, con un retail relativamente basso (sotto i 200 euro) ed un prezzo di rivendita nel mercato secondario inferiore ai 500 euro. Sneakers che rispondono a queste caratteristiche tendono ad essere piú appetibili per il consumatore medio e quindi avere un mercato piú ampio rispetto a prezzi piú costosi che rischiano di diventare difficili da vendere se non si hanno il pubblico o gli acquirenti giusti.

Quali sono le size che mi permettono di avere un maggior guadagno ?

Storicamente, questo varia da periodo a periodo e molto spesso anche per modello. Al momento generalmente per stili come diverse colorazioni di Jordan 1 Mid e Nike Dunk, taglie dal 37 – 40 hanno prezzo piu alto nel mercato secondario. Per pezzi come Nike x Sacai o Yeezy 350, la differenza é minore.

Dove vendere le mie sneakers a resell ?

La chiave per avere successo in questo mondo secondo me risiede nel sapere non dove acquistare (le opzioni sono moltissime, dipende dal tempo che uno può dedicarci) ma dove vendere. Personalmente, inizialmente vendevo ad altri privati o generalmente a reseller “più grossi”, ma presto ho imparato che questo era un processo dispendioso, poco affidabile e difficilmente scalabile e per questo motivo iniziai a vendere tramite il servizio di contovendita di Flight Club, business statunitense a cui inviavo le mie scarpe con payout molto alti. Questo mi permetteva anche di acquistare a mia volta da altri reseller per poi vendere tramite Flight Club.

La contovendita tramite Dropout

In Italia, con dropout abbiamo portato un sistema di contovendita (e anche di vendita diretta!) completamente automatizzato che permette agli utenti di vendere i propri prodotti in tutta tranquillità e facilità a (o tramite) dropout e permette di massimizzare il proprio guadagno. Visitando dropoutmilano.com/wtb é possibile avere ulterior i informazioni a riguardo.

Come definisco il prezzo di vendita delle mie sneakers a resell ?

Generalmente il prezzo a cui vendere é la cifra piu alta che un acquirente é disposto a pagare…ovviamente. Nel lato pratico, dipende dal proprio mercato di riferimento e dai potenziali buyer. In dropout i prezzi (sia di acquisto che di vendita) sono decisi da un software automatico che assicura che il prezzo a cui si vende a dropout é il migliore sul mercato per rapporto efficienza/velocitá di pagamento/sicurezza.

Consigli per un giovane che si vuole approcciare a questo mondo ?

Il mio consiglio é lo stesso che applico a tutti i tipi di investimento ovvero: studia bene l’argomento ed assicurati solamente di investire soldi che puoi permetterti di perdere. Con l’acquisto di beni fisici é anche fondamentale pensare a come e dove essi verranno conservati.

SEGUICI SU INSTAGRAM:

OFFERTE DA NON PERDERE :

LE ULTIME NEWS :

PROMO SPECIALE:

CONSIGLIATO :

LE ULTIME NEWS :