venerdì, Aprile 23, 2021
HomeStreetwearFoot Locker lancia la piattaforma "Behind Her Label"

Foot Locker lancia la piattaforma “Behind Her Label”

-

Oggi Foot Locker annuncia il lancio della nuova iniziativa Behind Her Label, una piattaforma internazionale progettata per ridurre il divario di genere nella cultura dello streetwear elevando i contributi di lunga data delle donne che in precedenza non erano riconosciute. La prima partnership europea è con la designer di streetwear londinese, Aida Kiraya, alias Afro Kickz.

Foot Locker, “Powered By You

La campagna fa parte della più ampia piattaforma online di Foot Locker, “Powered By You“, che mira a creare un futuro più progressista per tutti, indipendentemente dal sesso, dalla razza, dall’orientamento sessuale, dalle dimensioni o dalle capacità.

Dedicata alle designer di streetwear femminili

Foot Locker riconosce il divario di genere che esiste nel design dello streetwear e quindi sta adottando misure per ridurlo introducendo “Behind Her Label”, una piattaforma che eleva e fornisce risorse alle designer di streetwear femminili emergenti. Ogni collaboratore creerà un’esclusiva collezione di prodotti che sarà venduta nei negozi Foot Locker della loro città natale e sull’ e-commerce Foot Locker EU.

Aida Kiraya

La prima collaboratrice dell’iniziativa, Aida Kiraya, creerà una capsule collection con 75 paia di Vans ispirate alla sua eredità africana, 50 delle quali potranno essere acquistate da Foot Locker a partire da aprile.

Aida ha lanciato il suo marchio di personalizzazione di sneakers Afro Kickz nel 2018, con l’obiettivo di creare pezzi ispirati alle immagini tradizionali africane e alla moderna cultura nera. Cresciuta nel nord di Londra, Aida e i suoi coetanei non hanno mai abbracciato realmente la loro eredità africana, motivo per cui lei ha deciso di creare qualcosa che cambiasse quella narrativa per le generazioni future. Afro Kickz è nato dall’amore che Aida ha sempre avuto per le sneakers unito all’amore che ora ha per la sua cultura da adulta.

Aida Kiraya ha dichiarato: “Il mio lavoro è ispirato alla cultura africana e nera; che si tratti di altri artisti o figure ispiratrici o di parti diverse della cultura africana. Penso davvero che sia importante celebrare la cultura africana perché crescendo non avevo così tante persone a cui guardare. Inoltre, non credo che le donne ricevano molti riconoscimenti quando si tratta di streetwear, soprattutto nel mio campo di lavoro. Penso che sia davvero importante evidenziare le donne nello streetwear, non molte persone pensano che le donne siano effettivamente dietro ai modelli che vedono – quando ho iniziato a personalizzare, molte persone avrebbero sempre pensato che fossi un ragazzo.”

Carmen Seman, Vice President of Marketing di Foot Locker in Europa, ha dichiarato: “Attraverso Behind Her Label, la nostra missione è aiutare a colmare il divario di genere nella cultura dello streetwear fornendo risorse e offrendo una piattaforma alle designer emergenti di streetwear femminile. Siamo entusiasti delle collaborazioni con i designer locali; sono unici, estremamente talentuosi e il loro amore per la cultura streetwear traspare nelle rispettive collezioni”.

Dopo il lancio a Londra ad aprile, Behind Her Label coprirà quest’anno i principali mercati europei come Parigi e Milano, prima di espandersi potenzialmente in Medio Oriente. La collezione di Aida sarà disponibile in UK da aprile 2021.

SUPPORTACI:

OFFERTE DA NON PERDERE :

spot_img

LE ULTIME NEWS :

CONSIGLIATO :

OFFERTE SU LUISAVIAROMA :

LE ULTIME NEWS :